valeria_pillaDividersi tra più attività e interessi è tipico dell’universo femminile: una teoria che, dopo anni di lotte ideologiche, ha trovato fondamento anche grazie a studi scientifici. Valeria Pilla, grazie alla sua esperienza di donna ancor prima che di imprenditrice e amministratrice delegata di successo, sa quanto è prezioso ascoltarsi e ascoltare a fondo, affrontare i problemi anziché nasconderli e prendere in mano la propria vita prima che sia lei stessa a condurci definitivamente dove vuole. Valeria è riuscita a esprimere al meglio il suo talento e ogni giorno di più è orgogliosa di poter condividere la sua esperienza con tutte quelle persone che avvertono il bisogno di un cambiamento nella propria vita ma che sono bloccate al punto di partenza.

Valeria Pilla, ormai da anni, riesce a dividere il suo tempo tra la famiglia (composta dal suo compagno e dai suoi 3 figli), il lavoro di manager in azienda e il contatto con i clienti.

Il segreto di tutto questo?

Sicuramente l’insegnamento dei suoi genitori, lavoratori instancabili che, nonostante questo, non hanno mai fatto mancare l’equilibrio in famiglia, in termini sia affettivi che economici; ma anche la capacità di reagire ai momenti difficili, e di mettere in discussione se stessa e la vita che fino ad ora aveva condotto. Porsi delle domande è il primo passo verso la comprensione di quel che si vuole veramente a dispetto di quel che si ha in un determinato momento: questo ha fatto Valeria, ascoltando il silenzio della solitudine anziché colmarlo con rumori sordi. Da qui nasce nel 1995 il Club di Più, l’unica Agenzia Matrimoniale italiana certificata dagli stessi iscritti.

L’immagine di Valeria Pilla e ciò che la sua esperienza insegna ha un duplice aspetto: quello che emerge più in superficie è quello di una imprenditrice di successo, che ha saputo abbattere le resistenze di un mondo che troppo spesso ha tenuto le porte chiuse al mondo femminile; quello più importante e profondo però riguarda una donna che ha preso in mano la propria vita facendosi spazio tra le opportunità, costruendola partendo da ciò che le mancava e creandosi le occasioni giuste per realizzarsi come persona.

Club di Più: la svolta professionale (e personale) di Valeria

Aprire un’agenzia matrimoniale ha rappresentato la svolta umana e lavorativa di Valeria Pilla: una decisione maturata e ponderata, ma anche nata dalla propria condizione personale in quel momento. Da sempre predisposta al contatto umano, Valeria ribalta a proprio vantaggio un momento di solitudine e malinconia tramutandole in determinazione e voglia di riscatto: si rimbocca le maniche, mette da parte il necessario per avviare l’attività e inizia un percorso che la porta a essere imprenditrice di se stessa e dell’amore. Quella voglia di condividere i sentimenti, così radicato nell’essere umano, diventa il motore del Club di Più, un’impresa che dal 1995 a oggi non smette di aiutare chi si sente solo e che attraverso iniziative di ogni tipo permette di conoscere davvero la persona GIUSTA.

Da oltre 20 anni, Valeria tratta i suoi clienti come veri e propri amici, avendo con loro un approccio umano che nasce proprio dalla sua esperienza personale: ha combattuto la sofferenza con il sacrificio, apprezzando ancora di più il valore delle cose e delle relazioni perché guadagnate con tutta se stessa. Un lavoro, certo, ma fatto con il cuore: per questo chiunque si rivolge all’agenzia diventa una persona da ascoltare e coccolare, ogni pratica si tramuta in un sogno da realizzare e ogni appuntamento si traduce in una storia da raccontare. Valeria Pilla e la sua agenzia matrimoniale sono un libro aperto, come “Donna di cuori”: una serie di racconti e di esperienze che potete consultare da qui. In ogni riga emergerà la passione e la determinazione di Valeria, il suo credere fermamente in quello che fa e l’entusiasmo che le ha permesso dal nulla di crearsi una vita soddisfacente al 100%, per lei e per gli altri. E a proposito di questo, la sua umanità e voglia di condividere le cose belle della vita si è manifestata anche attraverso opere di beneficienza: grazie ai proventi ricavati dalla vendita del libro, infatti, è stato possibile costruire una scuola elementare a Boditi, in Etiopia, attraverso la Fondazione Butterfly.

Donna, Business e... Pubbliche Relazioni